Link finlandesi in lingua svedese

I link si riferiscono principalmente a istituzioni degli svedesi di Finlandia. Nel caso in cui si tratti di istituzioni nazionali finlandesi, che presentano pagine nelle due lingue ufficiali del paese, finlandese e svedese, si indica la versione in lingua svedese del sito.

Come introduzione alla cultura, la società, le istituzioni e la politica degli svedesi di Finlandia si consiglia il sito di Folktinget, http://www.folktinget.fi/index.html, l’associazione che difende e promuove i loro comuni interessi. Qui sono indicati anche molti altri link attraverso cui continuare le ricerche nella direzione desiderata.

Tra gli importanti organi di stampa segnaliamo il maggiore quotidiano, Hufvudstadsbladet di Helsinki http://www.hbl.fi/, giornale liberale, espressione degli interessi degli svedesi di Finlandia ma aperto sul mondo e con vivaci pagine culturali. Anche la rivista settimanale di sinistra Ny tid http://www.nytid.fi/start/ contiene articoli di approfondimento su politica, società, cultura e arti in Finlandia e all’estero.

Tra le riviste culturali e letterarie, le due più importanti sono Finsk Tidskrift di Helsinki, http://web.abo.fi/org/finsk_tidskrift/index.php, che è anche la più antica di Finlandia (fondata del 1876), e Horisont http://www.horisont.fi/, di Vasa e dunque anche importante espressione culturale degli svedesi dell’Ostrobotnia.

Le due maggiori case editrici, anche loro con sede a Helsinki, sono Schildts http://www.schildts.fi/ e Söderström http://www.soderstrom.fi/. Si può dire che esse pubblicano quasi tutta la letteratura in lingua svedese prodotta in Finlandia, oltre ai testi per le scuole di ogni grado e per le università di lingua svedese.

Le università di lingua svedese in Finlandia sono due, a Åbo (Turku) e a Helsinki. Åbo Akademi http://www.abo.fi/public/ raccoglie, anche nel nome, l’eredità dell’università svedese fondata nel Seicento, ai tempi della massima espansione territoriale del regno svedese. Sia l’università di Åbo sia quella di Helsinki http://www.helsinki.fi/universitetet/ offrono corsi in pressoché tutte le discipline e sono la meta ideale di tutti gli studenti stranieri, Erasmus e non, che intendono studiare svedese e letterature nordiche in Finlandia. La sede dell’Università di Helsinki è nella centralissima piazza del Senato in stile neoclassico; l’università stessa risale ai primi decenni dell’Ottocento, quando la capitale fu spostata da Åbo a Helsinki. Nella stessa piazza del Senato, e collegata all’università, si trova la bella e pratica Biblioteca Nazionale http://www.nationalbiblioteket.fi/, luogo ideale per ogni tipo di ricerca.

Un’istituzione importante per la letteratura svedese di Finlandia è Svenska Litteratursällskapet i Finland http://www.sls.fi/, che è sia polo di ricerca sia casa editrice. La Società ha il compito specifico di tutelare e promuovere il patrimonio letterario di lingua svedese in Finlandia attraverso la pubblicazione di studi critici e opere letterarie.

Un referente importante per i traduttori italiani e le case editrici italiane interessate a opere finlandesi in lingua svedese è FILI http://www.finlit.fi/fili/se/, istituzione che promuove la conoscenza della letteratura finlandese (in entrambe le sue lingue) all’estero e sostiene in vario modo i traduttori e le case editrici.

Il sito italiano www.nordeuropanews.it offre informazioni su tutti i paesi nordici.

LETTERATURA FINLANDESE IN TRADUZIONE

Un sito italiano che elenca assai utilmente tutte le opere della letteratura finlandese (nelle sue due lingue) pubblicate nel nostro paese è http://www.electrocity.it/finlandia.htm.

La pagina in lingua svedese del parlamento della repubblica di Finlandia è http://web.eduskunta.fi/Resource.phx/riksdagen/index.htx. Il sito ha ovviamente una versione in finlandese ma anche versioni in inglese e francese.